Reportage sul seminario autunnale

//Reportage sul seminario autunnale

Reportage sul seminario autunnale

Si è tenuto sabato 22 e domenica 23 novembre 2014 a Montichiari (BS), grazie all’ottima organizzazione curata dall’ASD Shinkitai del M° Diego Lombardo, il seminario autunnale Koryu Uchinadi Italia, aperto ai praticanti di arti marziali con grado minimo di cintura verde ed età minima di 16 anni e dedicato allo studio del Gyaku Waza.

Gyaku-waza, parte del curriculum di studio del Koryu Uchinadi, significa letteralmente controtecnica e descrive un insieme di pratiche di autodifesa corpo a corpo sviluppate per essere usate nei casi in cui ci si trovi ad essere violentemente bloccati o trattenuti o controllati da un avversario aggressivo.

Al seminario, diretto dal M° Marco Forti, hanno partecipato cinquanta praticanti di diversi stili di karate (Koryu Uchinadi, Shotokan, Shotokai, Shito-ryu e Goju-ryu) provenienti da diverse regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana, Liguria) e dalla Svizzera.

Tutti hanno affrontato le nove ore di stage con entusiasmo e determinazione, in un ambiente sereno e collaborativo.

L’album fotografico con alcuni scatti presi durante lo stage è accessibile sul sito Koryu Uchinadi Italia cliccando qui!

Grazie a tutti i partecipanti ed un ringraziamento speciale unito a sincera gratitudine ad Hanshi Patrick McCarthy grazie al quale tutto questo è stato possibile!

By |2016-12-07T11:56:18+00:0026 novembre 2014|news|Commenti disabilitati su Reportage sul seminario autunnale

Questo sito utilizza i cookie per rendere semplice ed efficace l'esperienza di navigazione per chi ne visualizza le pagine e per raccogliere informazioni statistiche sul suo utilizzo. Per rispettare pienamente la privacy dei tuoi dati personali secondo le norme previste dalla vigente normativa europea sulla protezione dei dati personali [Regolamento UE 2016/679 - GDPR] l'uso dei cookie non strettamente necessari, ora disabilitati, deve essere accettato esplicitamente. Se scegli di mantenerli disabilitati alcune pagine potrebbero non essere visualizzate correttamente e alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili.

Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie Policy